Pulizie di primavera: l’armadio

Pubblicato: marzo 29, 2010 in io e me stessa, moda

Uno dei miei tanti difetti è quello di essere disordinata. Incredibilmente disordinata. Ogni anno c’è sempre la necessità di spulciare l’armadio per rimettere a posto pantaloni e vestiti ma soprattutto di buttare via le cose vecchie. L’allergia alla polvere non aiuta, ma quando ce vò ce vò. Ho tirato giù di tutto, persino cose che non mi ricordavo di avere, tra le quali:
– una gonna di lana asimmetrica sotto al ginocchio veramente oscena, di cui avevo rimosso ogni ricordo (e l’ho anche messa, sigh!)
– una camiciona peruviana assolutamente informe e scolorita delle medie
– dei pantaloni con fantasia militare (agghiaccianti)
In compenso, a discapito del mio povero naso e del mio canale nasolacrimale, ora è tutto perfettamente in ordine. Ho buttato via così tanta roba che ho riempito 4 buste intere, che andranno onorevolmente a finire nella spazzatura (non è corretto parlare di spazzatura, siccome non c’è niente di rotto andranno in quei buzzi per i vestiti da riciclare). Ovviamente tra i nuovi indumenti messi ordinatamente sulle loro grucce ci sono anche abiti e maglie di cui mia madre è ancora all’oscuro. Perchè sì, nel mio piccolo sono una inguaribile shopaholica, anche se preferisco definirmi cheap, visto che non compro quasi mai nè cose firmate nè cose eccessivamente care. Tuttavia mia madre deve ancora venire a conoscenza di un vestito di cotone giallo, di due T-shirt, di un bracciale e di una canotta. Forse alla lista si aggiungeranno anche un paio di sandali. Tirerò fuori la classica argomentazione: “Ma mamma, come non ti ricordi? L’ho comprata l’anno scorso“. Qualche volta ci crede, qualche volta invece mi guarda perplessa ma non ribatte. In fondo in fondo sa di non avermi mai visto con quel particolare capo d’abbigliamento, ma sono così convincente che non vuole fare figuracce. Delle volte penso davvero che dovrei iscrivermi ad un corso di teatro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...