L’importanza della ragazza chimica

Pubblicato: giugno 16, 2010 in gente inutile, sfoghi

Ecco, poi mi vengono a dire che in Italia, in determinati ambiti, vengono assunte solo persone qualificate. Col cazzo, e scusate la finezza. Stamattina telefono al mio ragazzo tutta contenta per sapere come era andata il colloquio di lavoro, ultimamente è difficile trovarne uno, e anche lui ha fatto i salti di gioia quando gli hanno telefonato. E’ partito con tutti i buoni propositi del mondo e con tanta voglia di fare. Salvo poi che gli avrebbero fatto fare i sei mesi di stage ma molto probabilmente non l’avrebbero assunto, ma avrebbero assunto l’amico con cui aveva lavorato alla tesi. Perchè l’altro aveva più competenze? Macchè. Ad una prima analisi del “sei un po’ esuberante”, motivo tralaltro infondato, visto che devi lavorare come programmatore, non come becchino, è saltata fuori la puzza di bruciato. Finanto che non è saltato fuori il vero motivo: “No, perchè la sua ragazza (dell’altro) fa chimica e si laurea con il proprietario della ditta in cui dovresti lavorare”. Al telefono penso di aver capito male e gli chiedo di ripeterlo. No, avevo capito bene alla prima. Sapevo che in Italia la meritocrazia non conta un cazzo, ma sapere che conta così poco…boh, mi cadono i coglioni che non ho. Alchè ho pensato di aver sbagliato tutto nella vita, che invece di fare scienze naturali dovevo fare chimica. Che ne so, almeno riuscivo ad infilare delle persone a lavorare. Invece ho fatto scienze naturali e non conto un cazzo. E il mio ragazzo si è fatto il culo cinque anni e prendono il suo amico che di programmazione ne sa metà di lui. Che bello scoprire che studiare non serve ad una sega così. Ti paghi cinque anni di tasse poi tanto conta chi è il tuo ragazzo e la tua ragazza. Che poi parliamone, mica tuo padre, la tua ragazza! Cioè, non è che sono sposati, e se tra un mese lo manda a quel paese per non volerlo rivedere mai più? Proprio non ho parole. Forse il mio professore di geografia, quando diceva che saremmo diventati tutti spazzini, era stato anche troppo magnanimo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...